Lo stato vivente della materia - Marcello Buiatti.

Giovedì 5 novembre 2020 ore 21:00

Caffè-Scienza online

Modera: Franco Bagnoli, Università degli Studi di Firenze e Associazione Caffè-Scienza

In collaborazione con il Caffè della Scienza "N. Badaloni" di Livorno

e il Centro Interdipartimentale per lo Studio di Dinamiche Complesse (CSDC) dell'Università di Firenze.

Per lasciare un messaggio, usare il seguente form: https://forms.gle/K8uf1zDhk48geDgJ9

su youtube, facebook o periscope

Interverranno amici e colleghi.

Ricordiamo l'uomo, l'insegnante, il ricercatore e l'attivista con un caffescienza "speciale".

È stato anche in attivo divulgatore, partecipando alla fondazione e al comitato scientifico del Caffè della Scienza "N Badaloni" di Livorno.

Marcello Buiatti era una persona affabile e piacevole, un ottimo professore e ricercatore, un attivista in campo ambientale e antirazzista.Laureato in scienze agrarie e poi specializzatosi in genetica, ha sempre sostenuto una visione "organica" del mondo vivente, e in particolare delle piante, ovviamente sempre da un punto di vista scientifico, ma senza trascurare gli aspetti "complessi" e multidisciplinari, tanto da essere tra i fondatori del Centro Interdipartimentale per lo Studio di Dinamiche Complesse dell'Università di Firenze.