14/8/2011 Cafferenza: La seconda Fondazione di Asimov è fra noi?

La fortezza dei saperi, libreria padiglione Spadolini.
Ore 21:30

In collaborazione con Sicrea - Fortezza d'Estate www.infortezza.com
con

Franco Bagnoli, Centro per lo Studio di Dinamiche Complesse, Università di Firenze.

modera Massimo Materassi (ISC-CNR)

Negli anni '40 Asimov scrisse i primi tre volumi del ciclo della Fondazione, poi allargato a 7 volumi e 500 anni di storia. All'inizio del declino dell'Impero Galattico Hari Seldon organizza due Fondazioni, ai capi estremi della galassia, la prima pubblica e specializzata nella tecnologia, la seconda invece segreta e formata da matematici che, utilizzando la sua invenzione, la psicostoriografia, dovrebbero prevedere ed influenzare gli eventi futuri in modo da ridurre il periodo del caos seguente al crollo dell'impero a soli 1000 anni invece dei 30000 previsti. La psicostoriografia è formata  da "equazioni" che modellizzano il comportamento della popolazione umana.

Fino a pochi mesi fa queste sembravano solo fantasie, ma adesso è in discussione una iniziativa della Unione Europea (FuturICT http://www.futurict.ethz.ch/FuturICT) che si dovrebbe occupare proprio di fare misure e simulazioni planetarie per scongiurare o prevenire le crisi. Insomma, la psicostoriografia in azione.

E' possibile misurare e simulare il comportamento umano? E' più facile prevedere il comportamento di un individuo o di una folla? E può un sistema di previsione funzionare in maniera pubblica, quando tutti conoscono le previsioni?


In English: http://www.scicafe.eu/node/103

Ammazzacaffé


SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
locandina cafferenza  851 k v. 3 09 ago 2011, 22:37 Franco Bagnoli
Ċ
Visualizza Scarica
locandina caffescienza a Danzica  841 k v. 2 09 ago 2011, 22:37 Franco Bagnoli
Pagine secondarie (1): Ammazzacaffé
Comments