Vaccini, tra fatti e frottole


Giovedì 23 Aprile 2020 ore 21:00

Caffescienza online 

con Graziella Morace  Virologa ed esperta di vaccini

Moderano Franco Bagnoli e Giovanna Pacini, Università di Firenze e caffescienza

Da diversi anni in tutto il mondo occidentale si è diffusa una singolare diffidenza verso i vaccini dovuta alla diffusione di notizie allarmistiche. Anche se, grazie ai vaccini, la circolazione di molte malattie infettive è fortemente diminuita tanto da farci dimenticare la loro pericolosità, il calo delle vaccinazioni porta al riemergere di infezioni che sembravano sparite. Affronteremo i principali argomenti di chi si oppone alle vaccinazioni e, dati alla mano, vedremo perché i timori sono infondati e perché i vaccini restano una delle migliori armi mai prodotte dall'uomo contro le malattie infettive

Graziella Morace è una virologa ed esperta di vaccini. Primo Ricercatore dell'Istituto Superiore di Sanità da poco in pensione, ha lavorato molti anni in laboratorio, sia in Italia che all'estero, studiando la struttura e la replicazione di diversi virus. Per oltre dieci anni si è occupata della valutazione della qualità e sicurezza dei vaccini per uso umano. È socia del Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP), con cui si impegna per contrastare la cattiva informazione in campo scientifico


ą
CS200423.jpg
(1754k)
Franco Bagnoli,
17 apr 2020, 01:47
Ċ
CS200423.pdf
(4738k)
Franco Bagnoli,
17 apr 2020, 01:47
Comments