Naturale = buono?


Giovedì 10 novembre 2016 ore 21:00

Biblioteca delle Oblate

Via dell’Oriuolo, 24

Cafferenza

con:
Prof. Silvano Fuso
Divulgatore scientifico, Socio effettivo CICAP

modera:
Lorenzo Ulivi,
ISC-CNR e Associazione Caffè-Scienza

Streaming sulla pagina Discussione



La scienza e la tecnologia hanno fornito straordinari contributi al miglioramento della qualità della vita dell’uomo. Ciò nonostante da più parti della nostra società emerge il desiderio di uno stile di vita più naturale e la nostalgia di un passato idealizzato. I bei tempi antichi, i sapori di una volta, i rimedi della nonna, la genuinità di certi prodotti, l’armonia con la natura sono richiami che esercitano un fascino irresistibile su molti individui. L’aggettivo “naturale” è oramai sinonimo di bontà, salute, sicurezza, genuinità ed è spesso associato a diverse attività umane: agricoltura, alimentazione, medicina, cosmesi, sessualità ecc. Ma siamo sicuri che tutto ciò che è naturale sia davvero buono? E ciò che viene chiamato naturale è davvero tale? La conferenza, omonima all’ultimo libro pubblicato dal relatore, analizza in modo critico tutti questi aspetti, al di là delle prese di posizione ideologiche e degli slogan commerciali.






Note biografiche del relatore:

Silvano Fuso è nato a Lavagna (GE), il 27 ottobre 1959. È dottore di ricerca in scienze chimiche, docente di chimica e si occupa di didattica e divulgazione scientifica. Collabora con diverse riviste e siti Internet e ha pubblicato numerosi volumi. Tra i più recenti testi divulgativi ricordiamo: I nemici della scienza. Integralismi filosofici, religiosi e ambientalisti (Dedalo, Bari 2009), Il libro dei misteri svelati (Castelvecchi, Roma 2010), Superstizione: istruzioni per l’uso (CICAP, Padova 2010), La falsa scienza. Invenzioni folli, frodi e medicine miracolose dalla metà Settecento a oggi (Carocci, Roma 2013), Chimica quotidiana. Ventiquattro ore nella vita di un uomo qualunque (Carocci, Roma 2014, vincitore del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2014 per le scienze matematiche, fisiche e naturali), Naturale = buono? (Carocci, Roma 2016).
È spesso ospite di  trasmissioni televisive in qualità di esperto.
È socio effettivo del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), socio di Galileo 2001. Associazione per la libertà e la dignità della scienza, della Società Italiana per il Progresso delle Scienze e della Società Chimica Italiana. È inoltre membro del Consiglio Scientifico del Festival della Scienza di Genova.
Il 27 gennaio 2013 è stato intitolato a suo nome l’asteroide 2006 TF7, in orbita tra Marte e Giove.


Pagine secondarie (1): Discussione
ą
Franco Bagnoli,
29 ott 2016, 11:52
Ċ
Franco Bagnoli,
29 ott 2016, 11:53
Comments