La mente delle macchine (Prato)


Con il patrocinio del Comune di Prato

Martedì 28 febbraio 2017

Cinescienza Officina Giovani (Prato) ore 21:00

Piazza Macelli, 4 Prato


Con: 

Pierluigi Crescenzi, Università di Firenze

modera Franco Bagnoli, Università di Firenze

"Possono le macchine pensare?". Con questa domanda, Alan Turing, logico e matematico inglese, probabilmente noto ai più grazie al recente film "The imitation game" e considerato da tutti il padre degli odierni computer, apre un suo famoso e controverso articolo, in cui delinea le fondamenta di quella che oggi è nota come l'intelligenza artificiale. Mai come oggi siamo vicini a realizzare il sogno di Turing, con praticamente tutte le grandi compagnie tecnologiche che investono significativamente nell'intelligenza artificiale e nelle sue applicazioni. E questo solleva entusiasmi, certezze, paure e perplessità. Di questo parleremo, cercando di scoprire quali siano i nuovi entusiasmanti orizzonti che taluni dicono si stanno aprendo e quali siano invece gli spaventosi pericoli che altri vedono prospettarsi. 

Con frammenti dai film:

2001 Odissea nello spazio, A.I., Blade Runner, Ex machina, Io, robot, Lei

Questo appuntamento si terrà in collaborazione con Fondazione ANT, Assistenza Nazionale Tumori Delegaz. Prato-Pistoia, che durante la serata informerà delle sue attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e prevenzione oncologica e offrirà ai presenti un piccolo coffee break.




Pagine secondarie (1): Discussione
ą
Franco Bagnoli,
21 feb 2017, 05:57
Ċ
Franco Bagnoli,
21 feb 2017, 05:57
Comments