Cittadini digitali? Volontariato scientifico? Nuove possibilità tecnologiche? Esperienze al servizio dell’innovazione sociale


Con il patrocinio del Comune di Prato


"Caffè- Scienza"

Martedì 15 dicembre 2015  ore 21:00
Palazzo Banci Buonamici,
Sala Enzo Biagi
via Ricasoli 25, Prato





con:
Giovanna Pacini Assegnista post-doc presso il dipartimento di Fisica e Astromonia dell'Università di Firenze

Walter Nunziati e Fabrizio Dini Magenta srl di Firenze progetoo CHEST

Matteo Tempestini Ingegnere informatico, divulgatore in ambito di opensource, opendata e hacking civico.

Gianluca Betti Referente di  “Coderdojo” a Prato

Introduce e modera

Antonio Mauro
direttore di R.S. Ricerche e Servizi e rappresentante di Caffè Scienza a Prato

La “scienza dei cittadini”, in inglese Citizen Science, è un movimento di innovazione sociale in forte crescita che prevede una partecipazione volontaria in attività di raccolta ed analisi di dati per scopi scientifici o sociali.

Sono esempi la campagna di monitoraggio del traffico con la collaborazione di cittadini volontari o l’insegnamento, sempre volontario, all’uso attivo di strumenti come tablet e smart phone per un pubblico molto vario per età.

In questo appuntamento di Caffè Scienza si illustreranno alcuni esempi d’uso delle nuove tecnologie e si discuteranno con il pubblico i risultati ottenuti in diversi progetti.


Obiettivo della serata sarà raccogliere opinioni e suggerimenti sull’approccio partecipativo volontario e le sue possibili applicazioni.



 




Pagine secondarie (1): Discussione
Ċ
Giovanna Pacini,
12 dic 2015, 06:14
Comments