La barca a vela è davvero ecologica?




Giovedì 22/1/2015 ore 21:00 Caffescienza Speciale

Lega Navale Italiana Sezione di Firenze e Prato, Viale Raffaello Sanzio 26 Firenze


con:

 Rodolfo Foschi, architetto navale di lungo corso
 Egidio Raimondi, bioarchitetto e socio di Projekto studio di architettura
 Benedetto Pizzo, ricercatore CNR - IVALSA
 modera:  Massimo Sabatini, Presidente della sezione di Firenze e Prato della Lega Navale e architetto socio di Projekto studio di Architettura




Cosa c'è di più ecologico e naturale di una bella crociera sotto costa in barca a vela, spinti solo dalla forza del vento? Beh, le cose non
stanno esattamente così!  Le barche a vela oggigiorno sono costruite con criteri che danno più importanza al costo d’acquisto e manutenzione che ai costi ambientali, e in particolare usando materiali difficilmente smaltibili e dannosi per la salute umana. Ma si possono fare molti passi in avanti per migliorare questa situazione, progettando e costruendo barche davvero più vicine alla natura e all'uomo. Di questo si discute con un architetto navale, specialista della costruzione delle barche in legno, con un bio-architetto e con un ricercatore del CNR esperto di tecnologie del legno a basso impatto.
 






ą
Franco Bagnoli,
13 gen 2015, 06:09
Ċ
Franco Bagnoli,
13 gen 2015, 06:09
Comments