A cavallo della cometa


Le sfide scientifiche e tecnologiche della missione spaziale Rosetta

giovedì 27 novembre 2014
ore 21

Biblioteca delle Oblate

con

Enrico Suetta (Selex-ES Firenze)
e

Gian Paolo Tozzi (INAF-Osservatorio di Arcetri)


moderatore: Lapo Casetti (Università di Firenze e associazione Caffescienza)

Nella scorsa estate, dopo un inseguimento spaziale durato dieci anni, la sonda Rosetta ha raggiunto la cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko ed è entrata in orbita intorno ad essa, inviando a terra immagini dettagliatissime del nucleo della cometa. È la prima volta che un manufatto diventa un satellite artificiale di una cometa, ma non è tutto: a metà novembre, infatti, un “lander” chiamato Philae si è staccato da Rosetta e si è posato sulla superficie della cometa, e anche questa è una prima assoluta. E c’è anche un po’ di Firenze sulla cometa, dato che alcuni strumenti sono stati costruiti nei laboratori delle Officine Galileo, oggi Selex-ES.

Cosa possiamo imparare dalla missione Rosetta sulle comete e sulla storia del sistema solare? Quali sono state e sono tuttora le sfide tecnologiche che una missione come questa comporta?

ultime notizie: http://rosetta.esa.int/



ą
Franco Bagnoli,
21 nov 2014, 14:07
Ċ
Franco Bagnoli,
21 nov 2014, 14:08
Comments