Onde e Tsunami: rischio e prevenzione

http://www.leganavale.it/portale/sezioni/index.asp?ID_sezione=227

http://www.leganavale.it/portale/sezioni/index.asp?ID_sezione=227




9/01/2014 Cafferenza speciale 

Lega Navale Italiana Sezione di Firenze e Prato, Viale Raffaello Sanzio 26 Firenze 

ore 21:00


Con: 
Dr. Giorgio Bellotti,  Università degli Studi Roma Tre
Dipartimento di Ingegneria , Via Vito Volterra, 62 ,00146, Roma

Modera Lorenzo Ulivi, ISC-CNR 



Tutti abbiamo presente le devastazioni che possono essere causate dalle onde di  maremoto, chiamate spesso col termine di origine giapponese tsunami, e ricordiamo le immagini, viste alla televisione, di quello del dicembre 2004 in Tailandia o di quello, più recente, del marzo 2011 in Giappone. Nella nostra esperienza quotidiana però abbiamo a che fare con onde di diverso tipo, generate dal vento, che sono anch’esse un importante fattore di rischio per l’ambiente costiero e la navigazione. In questa “Cafferenza” parleremo dei meccanismi che generano le onde, di come queste si trasformano avvicinandosi alla costa e di come esse interagiscono con le spiagge e le strutture dei porti. Discuteremo poi delle attività e delle ricerche finalizzate alla protezione dei litorali, alla riduzione della tracimazione sulle strutture portuali e ai sistemi di allerta anti maremoti.

ą
Franco Bagnoli,
20 dic 2013, 09:16
Ċ
Franco Bagnoli,
20 dic 2013, 09:16
Comments