Marzo - Bitcoin, valuta decentralizzata, un modello per il futuro o un esperimento fallito?

28 Marzo presso la  scuola di Ingegneria, via Santa Marta 3, a partire dalle 19.00 con un aperitivo ed inizio della discussione alle 19.30

Organizzato da Ingegneria Senza Frontiere Firenze http://www.isf-firenze.org/Filo da Torcere – Collettivo d'Ingegneria http://www.filodatorcere.lilik.it/Lilik – Laboratorio di Informatica LIbera del Kollettivohttp://www.lilik.it/LaMeK – Laboratorio di Meccanica del Kollettivo – e Caffè-Scienza Firenze. 

Interviene: Lorenzo Prosperi (Toulouse School of Economics)
Modera: Sandro Mehic
La moneta è uno strumento utilizzato dalle persone per facilitare lo scambio dei beni ed ha valore finché viene utilizzato. Le normali monete non hanno un valore intrinseco e valgono soltanto perchè l'economia le riconosce. Attualmente il potere della creazione e gestione dei soldi classici è in mano a poche istituzioni. Invece, ognuno può creare la moneta digitale decentralizzata, che si basa su crittografia asimmetrica, che a sua volta può offre l'anonimato. L'esperimento del Bitcoin, come valuta digitali decentralizzata, dà lo spunto per riflettere sul modo nel quale opera attualmente la nostra economia. Essendo basato su un algoritmo stabile, quindi senza possibilità di variare la quantità di moneta generata, dipende dal libero mercato.

Comments