Le relazioni pericolose tra galassie e buchi neri





28/11/2013 Cafferenza Biblioteca delle Oblate ore 21:00


Con Alessandro Marconi, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Firenze

modera Lapo Casetti, Dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Firenze

Questa cafferenza sarà incentrata su uno degli sviluppi più interessanti avvenuto negli ultimi anni relativamente alla nostra comprensione dell'evoluzione delle galassie. Dopo una breve introduzione su cosa sia un buco nero e come questo concetto si sia evoluto nel tempo, descriverò i nuclei galattici attivi ovvero una delle manifestazioni più spettacolari della presenza di una grande buco nero nel nucleo di una galassia. Cercherò quindi di convincere lo spettatore che i grandi buchi neri esistono davvero, in particolare al centro della nostra Galassia, e passerò infine a descrivere le scoperte che ci hanno portato a capire come la presenza di un buco nero sia fondamentale per risolvere alcune delle grosse lacune nella nostra comprensione dell'evoluzione delle galassie.



Ċ
Franco Bagnoli,
23 nov 2013, 00:34
Comments