L'aids uccide ancora o passa con qualche pillola?



13/5/2014 Caffè-scienza Teatro Magnolfi Prato ore 21:00


con: Gaetana (Katia) Sterrantino, Malattie Infettive, AOU Careggi,  Firenze.


Moderatore: Lorenzo Ulivi,  CNR, Firenze

Si sente sempre meno parlare di AIDS, alla televisione e sui giornali, ma da questa malattia, che colpisce ancora moltissimo, non si guarisce. Dalla carenza di informazione nascono miti (il virus dell’AIDS non esiste, oppure è stato creato in laboratorio) e luoghi comuni (si può contrarre la malattia da siringhe abbandonate o con il bacio). Importanti sono le problematiche psicologiche e sociali dell’AIDS, una malattia che coinvolge la sfera sessuale ed è diffusa in gruppi di persone socialmente marginalizzate.



ą
Franco Bagnoli,
07 mag 2014, 23:43
Ċ
Franco Bagnoli,
07 mag 2014, 23:44
Comments