L'invasione delle formiche aliene!


21/2/2013 Cafferenza Biblioteca delle Oblate ore 21:00




Giacomo Santini, Dipartimento di Biologia, Università di Firenze

moderatore: Franco Bagnoli, Dip. Fisica ed Astronomia e CSDC, Università di Firenze

“Le super formiche invadono l'Europa”. Questo titolo è apparso pochi anni fa, insieme ad altri simili, su alcuni dei principali quotidiani nazionali ed Europei. Cosa c'e' di vero in questa notizia?
Le formiche sono presenti in quasi tutti gli ambienti terrestri svolgendo un lavoro silenzioso (per il quale meritano l'attributo di “ingegneri degli ecosistemi”) di cui spesso ci accorgiamo solamente quando invadono la cucina della nostra casa o ci creano fastidio. Al pari di altri organismi, alcune specie di formiche hanno recentemente subito un processo di “globalizzazione” e si sono diffuse su tutto il pianeta, diffusione spesso accompagnata da effetti negativi sugli ecosistemi invasi. Alcune di queste sono oggi annoverate tra le specie invasive più distruttive. Quali sono le caratteristiche che le rendono cosi' ecologiche “vincenti”? Cosa possiamo imparare da questa esperienza? Esistono tratti comuni a queste specie? Come cambieranno gli ecosistemi (e presumibilmente la nostra vita) nel futuro?

promo: 
Ċ
Franco Bagnoli,
18 feb 2013, 05:13
Comments