Il lato oscuro dell’universo

7/2/2013 Caffè-scienza SMS Rifredi ore 21:00

con Oscar Adriani e Alessandro Marconi del dipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Firenze

moderatore: Lapo Casetti dipartimento di Fisica e Astronomia e CSDC, Università di Firenze

Di cosa è fatto l'universo? Fino a poco tempo fa la risposta era semplice: di stelle e galassie, con un po' di pianeti, polvere e gas interstellare qua e là. Ma negli ultimi anni, analizzando le loro osservazioni, gli astronomi si sono convinti che ci debba essere molta più materia di quella che vediamo: questa materia invisibile è stata chiamata "materia oscura". Il nome rende bene l'idea, non solo perché non la vediamo, ma anche perché non abbiamo idea di cosa sia fatta. Ma non è finita: le osservazioni più recenti, per le quali è stato assegnato il Nobel per la fisica del 2011, hanno mostrato che l'espansione dell'universo sta accelerando. La colpa sembra essere di una forma di energia la cui origine è ignota, che permea tutto lo spazio e che è stata chiamata "energia oscura". Materia ed energia oscura costituiscono insieme il 96 per cento dell'universo: insomma, sappiamo di cosa è fatto solo il restante 4 per cento. C'è da lavorare… 






video: 

YouTube Video


Ċ
Franco Bagnoli,
04 feb 2013, 08:18
Comments