Comportamenti alimentari e salute


15/12/11  Caffescienza SMS di Rifredi ore 21:00

In collaborazione con l'Ambasciata di Francia.

Ospiti

Dr Patrick Etievant, Departement Alimentation Humaine INRA - Institut National de la Recherche Agronomique,
Coordinateur de l'expertise scientifique collective sur les comportements alimentaires. (trad. simultanea)

Dott. Patrizia Gremigni, Biologa nutrizionista, Slow Food

Moderatore

Giovanni La Penna, Istituto di Chimica dei Composti OrganoMetallici, CNR Firenze


Sommario

Nei paesi industrializzati il cibo abbonda. Sarà per questo che in Europa ed USA il numero di persone colpite da diabete di tipo 2 è raddoppiato negli ultimi trent'anni? Negli USA il 34% degli adulti è obeso, erano il 15% alla fine degli anni '60. Dove risiedono le cause di questa distorsione: la spinta al consumo, l'industria agro-alimentare, il comp ortamento umano, le mode? E cosa accadrà nei paesi in rapida crescita, come Cina e India? Possiamo permetterci 700 milioni di malati di diabete nel 2030? E può il pianeta nutrire così tanto 9 miliardi di persone?






Materiale per approfondire

Di seguito un breve elenco di siti e documenti sulla nutrizione da consultare in rete: 

- Quaderni del Ministero della Salute
http://www.quadernidellasalute.it/archivio-quaderni/10-luglio-agosto-2011.php

- MiPAAF (INRAN)
http://www.inran.it/

- Saper mangiare ( INRAN)
http://sapermangiare.mobi/

- Sistema UniProa
http://unaproa.com/

- A. Robertson et al. (a cura di), Food and health in Europe: a new basis for
action (pdf) (in inglese), WHO Regional Publications - European Series N° 96,
WHO, 2004. ISBN 92-890-1363-X
http://www.euro.who.int/__data/assets/pdf_file/0005/74417/E82161.pdf
 
 


Ċ
Franco Bagnoli,
13 ott 2011, 11:34
Comments